progettare

Anno nuovo, nuovi progetti

L'inizio del nuovo anno è tradizionalmente l'occasione migliore per stilare programmi, progetti e buoni propositi. Tralasciando per un attimo le diete e l’abbonamento in palestra, è il momento giusto per iniziare a muoversi per rinnovare la casa. Le agevolazioni fiscali sono state rinnovate per tutto il 2019, quindi diventa decisamente più incoraggiante sostenere un intervento di manutenzione straordinaria per il proprio immobile potendo contare su un incentivo consistente, seppur dilazionato nel corso dei successivi 10 anni. E’ utile ricordare che rientrano nelle agevolazioni sia gli interventi di ristrutturazione più impegnativi sia quelli più semplici, come le piccole modifiche murarie insieme al rinnovamento di impianti tecnologici e finiture.
Una casa più bella, funzionale e fresca rappresenta senza dubbio uno dei migliori propositi per l’anno nuovo. Inutile rimandare questo pensiero al proverbiale spirito di rinascita primaverile, perchè a quel punto sarà troppo tardi. Uno dei motivi vincenti per rivolgersi ad un architetto è sicuramente la garanzia di una corretta pianificazione dei tempi. Un progetto ben eseguito, realizzato con congruo anticipo rispetto all’inizio dei lavori, garantisce uno svolgimento delle opere lineare e rapido, riducendo notevolmente la probabilità di rallentamenti. La definizione di tutte le lavorazioni, dei materiali, delle finiture, degli arredi in fase progettuale può sembrare apparentemente dispendiosa in termini di tempo ma garantisce risultati senza dubbio migliori, con il vantaggio di ridurre lo stress a carico dei committenti.
Il 2019 sarà l’anno del cambiamento per coloro che decideranno di intraprendere un percorso di rinnovamento della propria casa, ed anche per il sottoscritto, che si sta preparando per un nuovo importante progetto che vedrà la luce nei prossimi mesi.


galleria fotografica

6